Sample Widget

sabato 20 novembre 2010

De Magistris, non escludo stagione bombe

 - Luigi De Magistris, responsabile Giustizia dell'Idv, intervistato da KlausCondicio, non esclude una nuova stagione di ''stragi, bombe e proiettili, pilotata da poteri occulti che mirano a riposizionarsi con la caduta di Berlusconi''. ''Se dovesse avanzare un'alternativa democratica al regime, che e' comunque alla fine, non mi sentirei affatto di escludere - afferma l'ex magistrato - che pezzi deviati delle istituzioni possano ipotizzare derive altre''. (ANSA) - ROMA, 20 NOV
Questo nuovo allarme di De Magistris non fa altro che avvalorare la tesi della guerra tra poteri occulti che tante volte abbiamo sostenuto in questo blog.Ci troviamo di fronte ad una fase delicatissima per la nostra democrazia, in Italia ogni cambiamento o rischio per gli uomini incappucciati è sempre stato accompagnato da bombe di stato, per le quali, e la sentenza del processo di Brescia ne è la cartina tornasole, nessuno ha mai pagato e, temo, nessuno pagherà mai.
De Magistris è uno che di poteri occulti parla a ragion veduta, sa cosa sono e soprattutto, sa , o ha un'idea ben precisa, chi sono e di che cosa sono capaci.
Vorrei ricordare qui una frase di Veronica Lario " Non dovete aver paura di mio marito, ma di chi verrà dopo" visti gli eventi temo sia stata facile profeta

Nessun commento:

Posta un commento

Parliamone insieme,volete delucidazioni,segnalare notizie,chiedere qualcosa...discutiamone insieme